Sott’occhio: Architects of Air durante Effetto Venezia. Un progetto di respiro internazionale a Livorno.

aoa2
Sott’occhio, rubrica di approfondimento culturale a cura de La civetta nana Livorno, questo mese illustra la grandezza del progetto Architects of Air, struttura gonfiabile, visitabile da tutti, dalle dimensioni monumentali, che sarà installata in Fortezza Nuova durante il periodo di Effetto Venezia. La costruzione, in PVC translucido, ci offrirà la possibilità di lasciarsi andare alla bellezza dei giochi di luce e colori che si formano all’interno, ritrovando così il piacere di una riscoperta dei nostri sensi.
Durante il periodo di Effetto Venezia (29 luglio – 2 agosto), se transitate nei pressi della Fortezza Nuova, vi accorgerete di un gonfiabile prevalentemente grigio, dalle cupole colorate. Non fermatevi all’apparenza: non è il solito gioco per bambini!
Piuttosto, senza paura, avvicinatevi a questa struttura dalla portata monumentale, entrate e lasciatevi catturare dalla bellezza dei colori e della luce che trapela dall’esterno. Infatti l’esperienza, che inizia col togliersi le scarpe in una stanza apposita, prevede l’abbandono all’atmosfera interna che ha un grande impatto sui sensi. È possibile passeggiare tra le gallerie e distendersi nei cunicoli: l’ambiente può assumere un ruolo di riposo e di meditazione. Chi lo ha già visitato ha asserito che la struttura è a metà tra un grembo e una cattedrale che crea un effetto di disorientamento ma anche di conforto e di serenità. Inoltre le persone, stimolate dalla luce e dal colore che trasformano la realtà, appaiono perse ma allo stesso tempo sorridenti e felici e, una volta uscite, i loro volti sono rilassati e serafici.

aoa3Architects of Air, questo il nome del progetto, consiste in un “luminarium”, un percorso quasi labirintico in cui i colori e la luce la fanno da padrona, che riprende esternamente l’architettura islamica, le cattedrali gotiche e le forme geometriche della natura. La prima struttura è stata realizzata nel 1992 da Alan Parkinson e l’idea nasce da un progetto teatrale per le persone con difficoltà di apprendimento e per coloro che sono impossibilitati a partecipare ai comuni eventi artistici.
Ben presto però, con la realizzazione di più “luminaria” ognuno con la propria peculiarità, l’iniziativa si espande fino ad avere respiro internazionale: solo nel 2015 ha già attraversato le più importanti città dell’Australia, degli Stati Uniti, del Canada e dell’Inghilterra; l’unica tappa in Italia è Livorno, dove sarà installato il percorso Miracoco, il quale presenta una cupola voluminosa al centro che evoca il Tempio di Loto in India.

Architects of Air è un avvenimento che non possiamo perderci: quest’anno il Comune di Livorno ha dato spazio ad un’iniziativa di risonanza mondiale la quale è accessibile a tutti: adulti, bambini e disabili.
Inoltre l’esperienza ha anche fini terapeutici: abbiamo la possibilità, una volta tanto, di staccarci dalla realtà, di lasciare la nostra routine al di fuori, di rallentare il nostro folle tran tran quotidiano, di abbandonare per un po’ di tempo le zavorre delle preoccupazioni e dei problemi che non ci permettono di ascoltare noi stessi. Una volta entrati sarà stimolante poter sentire la sensazione del materiale sulle nostre mani, poter godere dei giochi di luce e dei colori, poterci prendere il nostro spazio, che sia un angolino o un cunicolo intero, poter ascoltare il silenzio che lentamente si fa spazio dentro di noi e la sensazione di benessere che ci pervade.

Una volta usciti forse ci sentiremo più sereni e in armonia con noi stessi, e magari saremo in grado di vivere la giornata con più tranquillità o addirittura, riscoprendo ancestrali istinti, arriverà un’improvvisa rivelazione che porterà ad un cambiamento e migliorerà per sempre la qualità della nostra vita.

Se volete rendervi conto dell’iniziativa e di che cosa vi aspetta, visitate il sito http://www.architects-of-air.com/

Comment

There is no comment on this post. Be the first one.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: