Livorno meta di… congressi!

Che Livorno abbia vissuto una grande crisi del turismo e del commercio è risaputo e che, in ogni caso, la stia vivendo ancora è evidente a tutti.

Ma tra il dire e il fare c’è qualcuno che le sta provando tutte direbbe quello…! Sì, perché città come Firenze, Milano, Roma sono avvantaggiate dal punto di vista del turismo e del commercio, dopotutto, anche se non offrissero nulla, i turisti ci sarebbero lo stesso a visitarle.
Ma ci sono città come la nostra, Livorno, che se non si inventa, se non si re-inventa non sarà mai considerata da nessuno. E questo processo non può che essere fatto da chi la vive, da chi la ama giorno per giorno con tutti i suoi pregi e difetti.
Dunque mi sono imbattuta in un manifesto che promuoveva un congresso medico che si svolgerà tra qualche giorno qua a Livorno.

Così ho avuto il piacere di conoscere colui che ha lanciato l’idea, Matteo Bernini, il quale mi ha descritto entusiasta come è riuscito ad organizzare il tutto.
“L’organizzatore fondamentale di questo prestigioso convegno è il Prof. Giampaolo Bernini, noto accademico pisano che lavora presso Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale  (Centro Regionale di Riferimento per la Diagnosi e Terapia dell’ Ipertensione e dell’Ipotensione Arteriosa) dell’Università di Pisa. Incaricato dal Consiglio Direttivo della Società, di cui è membro oltre che Segretario Nazionale, ha deciso di realizzare questo evento a Livorno, sua città natale, anziché nelle sedi pisane più comunemente utilizzate per questo genere di appuntamenti.
Per questo Congresso sono stati invitati noti ricercatori a livello internazionale provenienti dalle maggiori Università Italiane che affronteranno problemi inerenti le patologie renali e cardiovascolari che, nell’insieme, rappresentano la principale causa di morte e disabilità.
Questo evento scientifico che si svolgerà dal 12 al 14 Maggio presso la sede congressuale della Fondazione L.E.M. , oltre all’interesse per gli operatori del settore, è una occasione per la crescita culturale della nostra città, città che per posizione e storia avrebbe le carte in regola per rappresentare meta ideale di eventi di risonanza nazionale”.
È bastato così un breve giro in città per mostrare agli organizzatori le qualità e le potenzialità della nostra città per accogliere un evento di simile portata e farli rimanere estasiati.
“Finalmente anche a Livorno si svolgerà un evento scientifico di grande interesse nel campo della medicina. Per la prima volta, infatti, la città ospiterà un Congresso Nazionale, quello della Società Italiana di Nefrocardiologia (VIII Congresso Nazionale)”.
Auguriamo sicuramente una buona riuscita al Congresso e ci auguriamo che questo sia solo l’inizio di una serie di eventi che abbiano come sede Livorno, una città pronta ad accogliere e a gestire anche situazioni differenti dal turismo croceristico, da kermesse musicali, festival gastronomici e culturali.
Insomma le strade per portare persone a Livorno sono tante e questa è solo una!
Silvia B.

Comment

There is no comment on this post. Be the first one.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: